Natale in Giappone

Written by on 3 Dicembre 2017

Come si festeggia il Natale in Giappone?

Mi è capitato spesso che mi domandassero se anche in Giappone festeggiano il Natale. Ebbene sì, lo festeggiano anche loro, però non ha alcuna valenza religiosa. Non è una festa che appartiene alla loro tradizione, ma è un’occasione speciale per stare in compagnia e divertirsi.

Non essendo una festa nazionale o religiosa, non sono previsti giorni di vacanza…a meno che il 25 non cada di domenica. Normalmente festeggiano solo il 24 notte. Organizzano delle feste allegre in cui si scambiano i regali e mangiano la KURISUMASU KEEKI, la torta di Natale. Una torta fatta apposta per la ricorrenza. È tutta ricoperta di panna con sopra le decorazioni tipiche natalizie come ad esempio piccoli babbo natale o pupazzi di neve e via dicendo. Il 25 è un giorno come tutti gli altri.

Quindi i giapponesi organizzano delle feste per la vigilia di Natale…ma con chi ci vanno??? Posso esserci diverse situazioni: Se la persona è single, di solito festeggia con gli amici. Se si è fidanzati, si passa la vigilia col fidanzato o con la fidanzata. Se si ha famiglia, si trascorre la notte del 24 con la propria famiglia.

Durante le feste ci scambia i regali: ma che tipo di regali? Beh, tra amici ci si regala piccole cose, cosucce carine, spesso un’agendina o un calendario, o comunque qualcosa che l’amico vorrebbe avere. Tra fidanzati o comunque all’interno di una coppia, si regala lo stesso qualcosa che l’altro desidera e spesso si tratta di gioielli come ad esempio un braccialetto… Per i bimbi, giocattoli, dolci e ciò che vorrebbero ricevere.

Mentre tra amici e innamorati ci si scambia i regali di persona…chi porta i regali ai bambini??? Beh, non essendo vissuta come festa religiosa, escluderei Gesù Bambino… Infatti, passa Babbo Natale che loro chiamano SANTA KUROOSU, e lascia i regali o sotto al cuscino o dentro le calze appese al camino (come la nostra Befana).

Quando sono stata in Giappone, ho passato a Tōkyō i primi 10 giorni di novembre e fin dal primo giorno dello stesso mese, si cominciano a vedere in giro per la città e all’interno dei grossi centri commerciali, alberi di Natale enormi. Gli alberi di Natale vengono addobbati anche nelle case e si chiamano KURISUMASU TSURII. In Giappone i cristiani corrispondono a circa l’1% della popolazione.

Non mi resta che augurare a tutti un MERII KURISUMASU da passare con le persone a cui volete bene e circondati da tanto, tanto affetto!!!

 

 

 

 

Miaka
Author: Miaka

Conduttrice della Nihon Accademy, precedentemente di Chi viene in viaggio con me? ...destinazione Giappone! Sindachessa di Papirlandia


Reader's opinions

Leave a Reply


Continue reading

PianetaB WebRadio

un Pianeta di Sigle e BGM a portata di un click!

Current track
Title
Artist

Background