Ranma ½

Written by on 3 Gennaio 2020

Ranma ½

Ranma nibun no ichi = Ranma un mezzo.

Letteralmente una (ichi) di (no) due (ni) parti (bun) e quindi uno di 2 è la metà ovvero la frazione matematica un mezzo. Questo titolo fa scoprire e insegna anche in che modo i giapponesi fanno le frazioni matematiche per cui se anche volessimo dire i 2/3 di un qualcosa, in giapponese sarebbe “SAN (3) BUN (parti) NO (di) NI (2)” letteralmente 2 di 3 parti.

Il resto del titolo è il nome del protagonista e quindi per sapere cosa significa passiamo a trattare i nomi dei personaggi principali della serie o che hanno particolare rilevanza nella storia.

RANMA = Cavallo ribelle.
AKANE = Robbia (termine che indica sia una tonalità di rosso, Rosa scuro, sia una pianta).
HAPPOOSAI = Periodo degli 8 tesori/oggetti preziosi o delle 8 ricchezze.
RYOUGA = Buona/e zanna/e.
P-CHAN= Porcellino. La P, sta per PIG e il CHAN è il suffisso vezzeggiativo.
SAOTOME = Ragazza svelta.
NODOKA = Mite, Tranquillo, Calmo.
GENMA = Cavallo scuro o misterioso.
SHAMPOO = shampoo. Quello che forse non tutti sanno, è che questo nome ha anche una grafia in kanji, probabilmente perché si riferiscono alla pronuncia cinese del nome, visto che lei è originaria della Cina. E questi si possono rendere con: Una gemma grezza che meraviglia o Una meravigliosa pietra/gemma grezza.
TENDO = Via del cielo.
SOOUN = Nuvola veloce.
KASUMI = Nebbia, Foschia.
NABIKI = il verbo Nabiku significa Vendersi, Piegarsi, Sottomettersi. Nabiki potrebbe quindi intendere che è una persona che compie queste azioni e, considerando il suo carattere e il fatto che chiede sempre denaro in cambio di qualsiasi cosa, un po’ mercenaria lo è! E quindi l’idea del vendersi, vendita, venduta, non è poi così assurda.
HIBIKI = suono, rumore, risonanza, echo, riverbero, rimbombo.
KUONJI = Tempio buddhista di un tempo molto remoto.
UKYOU = Capitale di destra (inteso come direzione, non come orientamento politico).
MOUSSE (in giapponese MUUSU) = schiuma. Ma anche lui ha i suoi kanji con la pronuncia cinese che possiamo rendere con: Lavare i fili o Fili lavati.
OBABA = Nonna; ma ha come nome proprio KORON = 2 punti (quelli della punteggiatura), ma può essere anche la pronuncia giapponese di Cologne = Acqua di colonia. Anche lei ha i suoi kanji secondo la lettura cinese: Una montagna accettabile, tollerabile, passabile.
KUNOU = 9 abilità.
TATEWAKI = La spada alla cintura. Kodachi = Una piccola e grossa spada.
Preside KUNOU = In giapponese Preside si dice KOUCHOU. SHIRATORI = Uccello bianco. Piccola curiosità: gli stessi kanji si possono leggere anche HAKUCHOU, parola composta che significa Cigno.
SANZEN’IN = 3 mila parlamenti o il Parlamento dei 3 mila.
MIKADO = Imperatore.
TOUFUU = Vento dell’Est.
ONO = Piccolo mio.

Tra le opening troviamo:
OMOIDE GA IPPAI = Sono pieno/a di ricordi.
ZETTAI! = Assolutamente!
CHIKYUU OUKESUTORA = L’orchestra del Pianeta Terra.
MOU NAKANAIDE = Non piangere ancora.

Passando alle ending troviamo:
RANMA DA = Sono Ranma!
HINAGESHI = Papavero.
NIJI NO TAIYOU NO OKA = la collina del sole dell’arcobaleno.

Sigle che sono andate in onda in Italia:
JAJAUMA NI SASENAIDE = Non costringere o forzare un cavallo bizzoso. Ma se cambiamo prospettiva e anziché vederlo riferito a Ranma lo vedessimo riferito ad Akane, potremmo tradurlo con “Non costringermi/forzarmi ad essere bisbetica”.
La ending è PURATONIKKU TSURANUITE = Passa attraverso il platonico.

 

Dalla Scuola degli Elfi Traduttori (Nihon Accademy 2014)

 

 

 

Miaka
Author: Miaka

Conduttrice della Nihon Accademy, precedentemente di Chi viene in viaggio con me? ...destinazione Giappone! Sindachessa di Papirlandia


Reader's opinions

Leave a Reply


Continue reading

PianetaB WebRadio

Un Pianeta di Sigle e BGM a portata di un clik!

Current track
Title
Artist